oraChiama: 0425607620

Tariffario per l’attività di Revisione Veicoli

Il tariffario è prescritto dall' art. 2 del decreto legge del 22/03/1999 n. 143 (pubblicato nella GU n. 117 del 21/05/1999) e modificato dal decreto interministeriale n. 161 del 02/08/2007 (pubblicato sulla gazzetta ufficiale n. 232 del 05/10/2007).

Aggiornato al 11 dicembre 2015

DECRETO 5 ottobre 2015 Incremento delle tariffe per le operazioni in materia di motorizzazione.  (GU n.276 del 26-11-2015)
La tariffa per la revisione, fissata con decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti,  ammonta a 66,88 € così divisa:

  • 45,00 € il costo per la revisione del veicolo pagata all'officina;
  • 9,90 € per IVA al 22% sul costo suddetto.

 

Il costo complessivo sarà di quindi di 54,90 € a cui andranno sommati 11,98 € per i diritti, così ripartiti:

  • 10,20 € per le pratiche automobilistiche da versare sul conto corrente postale
  • 9001 con esonero IVA ex art. 15;
  • 1,46 € per il servizio pagamento;
  • 0,32 € per l’IVA sul servizio.

Quali controlli vengono effettuati?

La revisione serve a verificare le condizioni di omologazione iniziale dell’auto siano mantenute nel tempo. Nello specifico si verifica:

  • il funzionamento freni;
  • la fluidità dello sterzo;
  • che la visibilità sia ottimale;
  • il funzionamento impianto elettrico;
  • l’usura delle assi pneumatici e delle sospensioni;
  • l’integrità del telaio;
  • la regolarità dei rumori e gas di scarico;
  • gli equipaggiamenti omologati.

Al termine della revisione viene rilasciata un’etichetta con scritto “REGOLARE” da applicare sulla carta di circolazione.

Riepilogo Costi

Tariffa per la revisione

Diritti da versare alla Motorizzazione

Spesa postale

COSTO TOTALE PER LA REVISIONE

 

€ 54,90

€ 10,20

€ 1,78

€ 66,88

I commenti sono chiusi